Aumentare Utili

Monitoraggio clienti ricorrenti

Hai molti clienti ricorrenti e rischi se non ti pagano?

Il momento economico attuale ha portato le aziende italiane ad applicare condizioni economiche, ad un primo rapporto (cioè nelle prime forniture) più rigide rispetto al passato.

Oggi il maggior rischio di avere fatture non pagate viene dai clienti abituali, quelli che serviamo di continuo e che fino all’ultimo ordine erano stati puntuali e corretti.

E’ proprio nei casi di rapporti consolidati nel tempo che si generano i crediti più importanti per la maggior parte delle aziende.

Usare una buona politica di gestione dei propri clienti, cioè MONITORARE i propri clienti, riduce la possibilità che emergano crediti del 64%!

Il supporto di un professionista come me ha i seguenti vantaggi:

  • non ti obbligo a scegliere un fornitore, ma posso darti accesso a più voci (una campana suona bene, ma due o tre meglio!)
  • non avrai sorprese sui costi dei servizi, ma prezzi trasparenti e convenienti (in euro o a punti tra i più bassi del mercato!)
  • non avrai obblighi contrattuali gravosi.

Vediamo ora come funziona il servizio per gestire i clienti abituali:

  1. Si effettua una selezione dei soli clienti che vuoi monitorare con partita o codice fiscale;
  2. Si inserisce la lista in uno dei sistemi di monitoraggio;
  3. Da quel momento quotidianamentecliente per cliente, sarai informato se ci sono variazioni.

In sostanza inserisci una volta i tuoi clienti che vuoi tenere sotto osservazione e non devi fare altro; sono i sistemi che lavorano per te.

Da oggi puoi proteggere la tua attività, inizia ora.

Uno dei motivi per cui si generano mancati pagamenti è dovuto al fatto che c’è scarsa abitudine a prendere informazioni “attendibili” prima di una vendita.

Quasi mai, anche nei casi in cui viene effettuata una informazione all’inizio del rapporto, viene effettuata una corretta gestione dei clienti; da oggi, ogni giorno, puoi verificare se i tuoi clienti hanno avuto variazioni e quindi puoi assumere scelte commerciali consapevoli.

Spesso i miei clienti, relativamente ad un cliente che non sta pagando, mi dicono: “ha sempre pagato, c’era un bel rapporto …” o “sono stati sempre precisi, ma ultimamente hanno saltato una, due, tre scadenze..” o “abbiamo sbagliato, non sapevamo che stavano in difficoltà e abbiamo continuato a fornirli” ….

Probabilmente parte di quei crediti sarebbe comunque emersa, ma se Tu avessi la possibilità di ricevere una email appena si origina un problema su un tuo cliente saresti in grado di intervenire!

Le decisioni debbono essere prese su dati affidabili, attendibili, certi.

Da oggi puoi tenere sotto controllo i tuoi clienti abituali.